Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Premiazione Borse di studio Eduitalia

Data:

27/10/2020


Premiazione Borse di studio Eduitalia

BOSTON, 27 ottobre 2020. Nell’ambito della XX Settimana della Lingua Italiana nel mondo si e’ svolta il 21 ottobre in modalita’ virtuale la cerimonia di premiazione delle borse di studio offerte dall’Associazione Eduitalia a 23 studenti delle scuole secondarie di secondo grado americane che hanno superato brillantemente l’esame AP di lingua italiana nel 2020.

I 2518 esami AP di Italiano registrati dal College Board nel 2020 sono un numero molto significativo considerate le difficolta’ che gli studenti hanno affrontato per superare l’esame nel nuovo format orale dopo l’interruzione delle lezioni in presenza dal mese di marzo. Risultato che ha premiato l’ottimo operato degli insegnanti e di tutta la rete statunitense dai Consolati agli Uffici scolastici tramite i dirigenti agli Enti Gestori, attori fondamentali della politica di promozione della lingua e cultura italiana.

Nel corso della cerimonia e’ stato sottolineato il grande contributo di Eduitalia, partner storico della rete diplomatica-consolare negli Stati Uniti nella diffusione della lingua Italiana che dal 2012 ha offerto 223 borse di studio agli studenti di Italiano e dal 2016, a seguito della richiesta dell’ufficio scolastico dell’Ambasciata, a 7 docenti ripartiti per Ufficio scolastico.

Le borse di studio Eduitalia permetteranno ai meritevoli studenti di AP di trascorrere da 3 a 5 settimane in Italia presso una delle scuole di lingua associate con la possibilita’ di vivere un’esperienza di totale immersione nella lingua e cultura italiana.

La cerimonia, coordinata dall’Ambasciata d’Italia a Washington, si e’ svolta in collegamento con i Consolati di Boston, Filadelfia, Houston, New York, Los Angeles e San Francisco e con il dott. Emmanuel Maio, responsabile di Eduitalia da Firenze.

La premiazione si e’ conclusa con l’auspicio che gli studenti possano tornare a studiare in Italia a partire dall’estate 2021 in un clima di fiducia e che l’evento sia il segnale di avvio di un rilancio della promozione della lingua italiana nel 2021.


459